Black Mountain - Wilderness Heart

RSS
Partager

6 fév. 2011, 22h06m

Il disco nel suo complesso è una vera svolta rispetto al precedente, un salto di qualità clamoroso. Al confronto prima facevano quasi pena: né più né meno che uno scialbo rip-off degli Hawkwind, manco particolarmente ispirato. Abbastanza banali. Invece con questo disco hanno creato una miscela sonora così variegata, spiazzante, a tratti, questo è vero ma, nel complesso assolutamente originale. The Hair Song, ad esempio, sarebbe un perfetto pezzo dei Soundgarden di Down on the Upside, tipo questo: http://www.youtube.com/watch?v=6Krp-3VclSA se non fosse che immediatamente partono queste due voci in stile country classico anziché il Chris Cornell più ispirato. Oppure Radiant Hearts è il Major Tom di David Bowie che atterra sul "The Dark Side Of The Moon" (i Pink Floyd targati David Gilmour torneranno prepotenti anche in The Space of Your Mind) . Certo c'è pure qualche scivolone, tipo Buried By The Blues che copia il giro di accordi (e non solo) di Hard Sun di Eddie Vedder oppure quando il cantante si lascia andare qua e là ad una vocalità troppo brit (alla Damon Albarn e dintorni), il che è un peccato visto quanto in realtà siano americaneggianti nel senso più positivo e bifolco del termine. Per il resto il disco rockeggia discretamente. In definitiva, questi Black Mountain targati 2010 sono hippe sì, hipster di certo no!

Voto: http://rateyourmusic.com/~Bill_Zoidberg

Commentaires

Ajouter un commentaire. Connectez-vous à Last.fm ou inscrivez-vous (c'est gratuit).